Inseguimenti infruttuosi

Diciamo che non mi sento buono in questo genere di imprese. La “caccia al fidanzato” durante le serate gaie in discoteca non è precisamente il mio sport preferito. Il mio problema fondamentale però non è non riuscire nella missione ma non iniziare proprio ad affrontarla.beyonce-coachella-1 Continua a leggere

Una mole di Pride

I segni di questa lunghissima ed entusiasmate esperienza al Gay Pride di Torino posso dire di portarli anche sulla mia carne. La mia idea geniale di mettere le feshionissime scarpe di Frav perfette per il look non è stata altrettanto furba per il bene fisico dei miei piedi. Dopo essermi lamentato tutto il giorno sento ancora male adesso dopo più di 10 ore da quando le ho tolte.
Nonostante questa polemica iniziale devo dire che quella di quest’anno è stata l’esperienza Pride più bella che abbia mai vissuto.20140630-095828-35908356.jpg Continua a leggere

L’attesa snervante

Ormai posso dire che sono settimane che vivo in una situazione che spazia del sentimento dell’ansia e quello della preoccupazione.
Il team Disenyland ha avuto la brillante idea di lasciare con un dubbio di sei mesi i ballerini che seleziona durante il tour di audizioni europeo. Quindi mi ritrovo in questo limbo di incertezza che mi impedisce di fare qualsiasi tipo di progetto a lungo termine.20140626-114830-42510998.jpg

Continua a leggere

Avventura romana #2 – Audizione Disneyland

Purtroppo devo partire dicendovi che non posso svelare troppi dettagli a riguardo. La responsabile del casting Babeth (non trovate che sia un nome abbastanza buffo?) prima di iniziare la serie di prove che hanno portato alla selezione dei ragazzi ci ha chiesto di far si che la magia Disney rimanga tale e non divulgare troppe informazioni.

Nulla però mi impedisce di raccontarvi la mia audizione per far parte del cast di uno dei più importanti parchi divertimenti al mondo: Disneyland Paris.20140607-125042-46242768.jpg Continua a leggere

Avventura romana #1

Direi di partire dalla fine che sicuramente ha avuto un risvolto inaspettato, al limite del ridicolo e del tutto privo di divertimento.
Se state pensando che il mio primo post sui giorni romani lo stia scrivendo comodamente sul treno ad alta velocità, nella mia poltrona quattro della carrozza quattro della prima classe di Italo vi state sbagliando (purtroppo).
Immaginatevi soltanto la scena di me che corro lungo il binario cercando di raggiungere la porta e mentre lo sto per raggiungere lui parte a tutta velocità lasciandomi nella capitale.20140605-222512-80712610.jpg Continua a leggere

Ritorno alla vita mondana

E’ tutto pronto per la mia partenza per Roma. Valigia, borsa e outfit sono tutti in camera che aspettano solo di essere presi domani mattina ed essere portati nella capitale. Prima di partire ho deciso di dedicarmi a scrivere una pagina sul mio frenetico weekend ascoltando su spotify Marco Sbarbati (un’artista emergente del quale mi sono innamorato di recente e che vi consiglio di ascoltare. In fondo vi ho messo l’EP che potete comodamente ascoltare).

1902747_10204131136946545_636213642670332789_n(Sono in attesa di una foto più carina… nel frattempo)

Continua a leggere