Oh my MEGGINGS!

Torno a parlare di moda, dopo la chiusura di PlasticED non avevo più toccato l’argomento, tranne qualche outfit postato ogni tanto, per non etichettare il mio nuovo blog come uno dei tanti “fashion blog” che si vedono in giro per il web. Non che ci sia nulla di male ad avere la nomina di fashionblogger, seguo e invidio moltissimi ragazzi e ragazze che fanno questo come passatempo ma ho deciso di lasciare a loro tutti gli argomenti nel campo della moda.

Megging_2422212i

Girando appunto tra le varie pagine a cui mi rivolgo solitamente per rimanere aggiornato delle ultime tendenze, ho notato un nuovo trend che non ho potuto resistere a condividere con voi.
Ringrazio il mio adorato Twin, Davide Peretti (potete immaginare il perché del soprannome), per aver dedicato un articolo sul suo nuovo blog Poire a pois, di cui non esito fare un’ottima pubblicità, riguardo ai meggings.Tra la gente che non avrà capito cosa sono e quella sconvolta che qualcuno possa coniare il duetto uomo/leggings vi annuncio che sono molto entusiasta di questa nuova tendenza e non vedo l’ora che arrivi la bella stagione per poter sfoggiarne un paio anche io! Già mi immagino l’outfit perfetto per la prossima primavera!
Vi lascio con il link dell’articolo di Davide per maggiori informazioni e una galleria di foto:

Articolo su Poire a Pois

megging-1 meggings meggings21 Meggings-la-nueva-tendencia-masculina431310_victor-damien8 1632998_lookbook 2066196_Picnik_collage1

Love u, D.

5 pensieri su “Oh my MEGGINGS!

  1. A Kevin questi leggings, perchè si chiamano leggings, mettetevelo in testa, la parola meggings è stata usata per far entrare agli uomini in testa il concetto che pure loro possono usarli… ma in realtà sono leggings normalissimi!!!

    Dicevo… a Kevin questi leggings stanno proprio da DIO…

    Kevin is wearing:

    Gold Leggings : American Apparel
    Shirt: POP London
    Boots: Dc Martens
    Sunglasses: Jimmy Choo

    Direi soltanto KEVIN SEI UN GRAN PEZZO DI FIGO…

    http://www.nicolaskevin.com

    • Bisognerà saperli abbinare bene per non sfociare nel ridicolo o nel travestimento.
      Spero solo che almeno i ragazzi obesi non facciano come le loro corrispondenti femminili sfoggiandoli come ippopotami delle metropoli!
      Grazie del commento, D.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...