Pre San Valentino

È da un po’ che non scrivo qualcosa di decente sul blog. Forse ho lasciato troppo spazio alle fotografie e alle ricette tralasciando quello che sta avvenendo intorno e dentro di me.Picture0063 Come qualsiasi mio coetaneo sono ovviamente impegnato negli studi ma questi sono solo una minima parte della mia settimana, anche se a volte mi accorgo di rimanere comunque a casa nonostante non abbia nulla da studiare. Lo ammetto a voi, non è sicuramente un periodo di felicità incondizionata per vari motivi personali e riflettendo sulle mie attività mi accorgo di essermi abbastanza chiuso rispetto alle nuove esperienze e conoscenze continuando a frequentare solamente i miei amici più stretti.
Da cosa è nata tutta questa riflessione? La prossima settimana ci sarà quella giornata che ogni anno mi porta a fare le considerazioni sulla mia vita sentimentale e non solo: San Valentino.
Tra le lamentele delle mie compagne che, poverelle, non sanno cosa regalare ai loro fidanzati e iniziano a professare l’inutilità della ricorrenza, io mi accorgo di non aver mai realmente festeggiato questa festività.
Non datemi del depresso, vi prego, giuro di non esserlo ma questa è una cosa per cui ogni anno mi domando se 365 giorni dopo riuscirò anche io a filosofeggiare ipocritamente che “se ami una persona lo dimostri tutti i giorni” sbeffeggiando chi non ha nessuno a cui dimostrare amore incondizionato.
La soluzione potrebbe risedere nell’evitare di chiudermi ma rincominciare a frequentare i luoghi comuni in cui incontrare gente nuova, e per luoghi comuni posso riferirmi solamente ai locali perchè nell’ambiente scolastico la quota omosessuale è di 3 persone in tutto l’istituto (secondo approfondite osservazioni) e aspettare di incontrare un gay, figo e interessante che ti taglia la strada facendoti cadere ciò che hai in mano e mentre ti aiuta a raccoglierlo ti lascia il suo numero è alquanto improbabile.
Giuro solennemente che entro poche settimane andrò a scatenarmi in discoteca per “far conquiste” (cosa che succede alquanto raramente).

Today’s song

La canzone di oggi è il nuovo bellissimo singolo “Just give me a reason” di Pink ft. il cantante dei Fun, Nate Ruess. 

Love u, D.

4 pensieri su “Pre San Valentino

  1. Credo di essere arrivata a 26 anni, una relazione di 5 alle spalle, una stabile in questo momento…e non aver mai avuto voglia di festeggiare San Valentino!!! E’ grave????Non credo, il fatto è che boicotto S.Valentino perché odio il consumismo, e sinceramente la festa sopracitata mi sembra creata ah Hoc per vendere cioccolatini e bigliettini; probabilmente quella sera andrò a scatenarmi a un concerto di danze occitane al monte dei cappuccini, con il mio lui, ok, ma anche con chiunque voglia aggregarsi…come dire…niente cuori e cioccolatini rossi per il santo degli innamorati, ma se non altro perché voglio boicottarlo ^_^ …non sopporto nemmeno i luoghi comuni che dicono: “io amo tutto l’anno, non ho bisogno di una festa” è ovvio che sia così…ma le occasioni per essere più…dolci, attenti, premurosi e un po’ melensi…le cerchiamo tutti, inutile negarlo😀
    Per quanto riguarda le conquiste: vai, scatenati e fai strage…sono sicura che non accadrà diversamente!!!!!

  2. 1) San valentino È inutile!!
    2) Io non mi lamento, sono DAVVERO in crisi per il regalo.
    3) l’ idea di scatenarti in discoteca mi piace ASSAI.
    4) Non usare la scusa della scuola, non attacca con me xD tu non studi MAI!!!!
    ti voglio bene.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...