Come un film drammatico.

Vi è mai capitato di guardare un film che ti coinvolge sempre più ogni scena che scorre sullo schermo? Arrivare alle scene finali con le guance rigate dalle lacrime mentre tua madre ti guarda stupita di vederti sul letto in quella condizione. Completamente isolato da tutto il resto, non pensi più a nulla di quello che ti è successo durante la giornata ma entri a far parte della storia, che una volta finita, ti lascia quella sensazione di vuoto esistenziale partendo dallo stomaco che si chiude proprio come quando pensi a tutte le vicende brutte che ti sono successe.fr634995621957660000Quello che adoro dei film drammatici è proprio questo: riuscire a staccare la spina della tua vita per qualche ora pensando solamente a quella di qualcun’altro che, nella maggior parte dei casi, è sicuramente peggiore della tua. Capisci quindi di non essere così sfigato e depresso, anche se solo grazie a storie inventate e molto spesso poco realistiche.
Certo, anche io come tutti, la maggior parte delle volte che faccio una doccia o la sera prima di addormentarmi creo una serie televisiva sulla mia vita immaginando come sarebbe potuta andare a finire se questo o quello non fosse accaduto o se certe mie decisioni, o di altri, fossero state differenti; ma chi è che non lo fa sprecando molto spesso litri e litri di acqua che disseterebbero metà della popolazione africana prima di sciacquarsi lo shampoo dai capelli o addormentandosi verso le due di notte dopo che ti sei infilato sotto le coperte alle undici?
A volte preferirei che la mia vita fosse uno di quei film drammatici che adoro tanto, per poter leggere in anticipo il copione e sapere il finale; non importa se questo implicherebbe scene struggenti come trovare due camicie in una gruccia sola, una sopra l’altra, scoppiando a piangere per il loro significato. Sapere il finale aiuterebbe a non porsi mille interrogativi che, a forza di domandarseli continuamente, ti stufano ma che malgrado i tuoi sforzi, ti ritornano sempre in mente.

Today’s song 

Love u, D.

Un pensiero su “Come un film drammatico.

  1. Purtroppo sapere già il finale ha i suoi lati negativi…pensa se sapessi già che una storia finirà…non la vivresti con la stessa intensità, non le daresti la stessa importanza, e alla fine magari non ti cambierebbe nemmeno di una virgola! Su con il morale…disse John Lennon: “alla fine andrà tutto bene…e se non va bene…vuol dire che non è la fine” mi piace pensarla sotto quell’ottica😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...