Palline di lime

Immagino che possiate pensare che la più grande preoccupazione di oggi sia stata la temuta terza prova dell’esame di maturità. Ovviamente vi sbagliate.
Sono esattamente due ore che cerco di trovare un nuovo tema decente per il blog e l’unico che soddisfa le mie aspettative ha un tenerissimo color rosa confetto (spero stiate cogliendo il mio senso ironico) che non riesco a levare di mezzo. In conclusione, ho rimesso il tema che c’era già.

DSC_0088

Tralasciando questo mio diverbio con WordPress, che manderei volentieri a stendere per passare a Blogger se non mi facesse perdere tutti i post precedenti e i follower accumulati negli anni. Oggi si sono finalmente conclusi gli scritti dell’eterno esame di stato, e come l’intera popolazione che quest’anno ha concluso la quinta liceo oggi mi dedico il primo vero pomeriggio di relax prima dell’orale.
Giorno dopo giorno, prova dopo prova, mi sono accorto sempre più della completa inutilità di tutto questo sistema di congedo dalle superiori. Ma nonostante queste considerazioni non posso fare altro che sottostare e questo simpatico modello scolastico.
Per continuare le mie lamentele a riguardo, vorrei rivolgermi a tutti coloro che la scorsa settimana si sono lamentati per giorni riguardo all’analisi del testo su Magris: mi volete dire che avreste scelto tutti quella tipologia se ci fosse stato un’altro autore e non il vostro inutile tema di argomento generale da 10 punti se vi va bene?
La mia preoccupazione più grande mercoledì scorso non è di certo stata la traccia da scegliere, ma la mia capacità di riuscire a scrivere un testo lungo più di 140 caratteri  senza nessun hashtah. #trauma #TwitterAddicted

Dopo questa piccola perla di acidità, forse data dalle palline di lime immerse nel  mio buonissimo yogurt al cocco della Müller che sto mangiando, mi tormenta un dubbio, di certo più importante del raccontarvi di tutte le prove che ho sostenuto in queste settimane: domani molto probabilmente vado dal parrucchiere e non ho idea di come conciare i miei capelli.

tumblr_mj1gmgU0wf1s0unpeo1_400(Immagino che in questo momento mi stiate paragonando alla mia BFF) 

Soprattutto quello che mi preoccupa è che dovranno obbligatoriamente venire perfetti dato che la prossima settimana avrò il solito giudice a darmi una  sentenza (sicuro acida come le palline di lime) sul mio look in un’occasione alquanto speciale.

Di questo vi racconterò però in un prossimo post… se no cosa farò nei prossimi noiosi pomeriggi estivi?

Today’s song

Love u, D.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...