Missione immatricolazione

Credete a me; iniziare il percorso di studi universitario non è semplice. Non intendo iniziare a prepararsi psicologicamente all’idea di frequentare l’ultima scuola che, si spera, farai nella tua vita; intendo riuscire ad entrare nel sistema attraverso la famigerata iscrizione.
Io trullo trullo pensavo di metterci cinque minuti, firmare due scartoffie e tornarmene a casa con la soddisfazione di poter finalmente cambiare la mia bio su Twitter definendomi “studente universitario”; e invece la mia descrizione rimane sempre la stessa e sono sempre un diplomato e basta.20130902-193922.jpg

Dopo essermi recato all’ufficio informazioni del dipartimento di lingue ho subito appreso l’inutilità del mio viaggio fino in centro. La tecnologia avanza, e se da una parte porta mille vantaggi, dall’altra da la possibilità alla gente di partorire siti del tutto confusionari che ti fanno partire il “Cristo santo” facilmente. Uno di questi, ovviamente, è quello dell’unito.
Sarebbe stato troppo bello avere una mattinata produttiva in questa estate, almeno nelle sue ultime settimane, e invece si è rivelata insignificante come quelle passate.
Tornato a casa mi sono quindi fiondato sul pc iniziando così l’eterno questionario di immatricolazione online, fruttando come risultato un file PDF, che il mio caro padre spero mi porti presto stampato da lavoro, e che dovrà essere presentato in qualche via sconosciuta e insulsa di Torino. Giusto perché sarebbe stato troppo comodo poter terminare l’iscrizione all’interno di Palazzo Nuovo, quindi hanno ben pensato di collocare gli uffici sparsi per la città. Una simpatica caccia al tesoro.

Per il resto, che dire?
Instagram è la mia nuova droga, anche se rimango fedele a Twitter come socialnetwork preferito.
Mi scuso per tutti questi post da FESCION BLOGGHER ma ero abbastanza in vena in questi giorni; e poi diciamolo, sono molto più comodi da fare visto che basta scrivere poco o niente e lo sforzo si riduce a posare come un fashionista qualunque.

Today’s song

La canzone di oggi è Swine, brano del nuovo albun “Artpop” di Lady Gaga performato ieri sera all’iTunes Festival a Londra.
Un concerto bellissimo che mi sono goduto in diretta. Oltre a lei moltissimi altri altri artisti si esibiranno per questo evento, tra cui la mia adorata JessieJ! Non vedo l’ora!

Love u, D.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...