Amici per sempre

Ho iniziato a scrivere questa pagina un po’ di giorni fa per essere i sicuro di trovare le parole giuste, anche se non mi riesce così facilmente.
Su Spotify scorre la playlist “Rain day” anche se fuori a scendere dal cielo sono enormi fiocchi di neve che continuano a distrarmi e mi costringono ad ammirare fuori dalla finestra quello che accade.
Poco importa però del tempo che c’è oltre al vetro, dato che quello di cui voglio parlarvi è una persona.
La parola che forse riesce più a descrivere cosa rappresenta per me è “costante“. Dall’asilo ad oggi è stata questo. Una presenza accanto che non si è quasi mai allontanata dal mio fianco. L’unico periodo in cui ricordo che le nostre strade si sono allontanate di più sono stati gli anni delle medie, anche se comunque abitando vicino il nostro cammino si incontrava spesso e volentieri.20140131-171732.jpg Oltre a questa parentesi buia, la nostra amicizia ha da sempre illuminato le nostre vite. Parlo per me almeno. La complicità è la cosa che ci rende legati, tanto che da piccolo (e non solo direi) mettersi contro di noi non sembrasse molto semplice.
Avete presente quei bimbi che facendo comunella riescono a fare tutto insieme? Noi eravamo esattamente così.
Giornate intere passate al parco a giocare a fare da premurosi genitori a qualche bambola. Mille cene alle nostre rispettive case, dato che anche i nostri genitori a furia di passare il tempo sulla panchina per guardare che qualcuno non sbattesse la faccia su un albero giocando a mosca cieca senza benda (questa è un’altra storia che testimonia la mia affidabilità sia da bambino) avevano legato. Vacanze intere passate sulla splendida riviera pugliese insieme inscenando mille concerti con i testi delle canzoni puramente inventati. Feste di compleanno a bordo piscina e io paladino della giustizia a difendere la mia rossa dalle schizza degli altri bambini.
Potrei raccontarvi mille aneddoti e questa pagina durerebbe secoli interi. Secoli ovviamente tutti passati con la mia migliore amica.

Per onorare questa nostra amicizia abbiamo deciso di marchiarci a vita insieme, così che questi momenti possano essere impressi oltre che nella nostra mente anche sulla nostra pelle.
Trovare qualcosa che ci accomunasse non è stato affatto semplice. Questo progetto vagava nelle nostre menti già da parecchio tempo, ma finché non siamo riusciti a metterci d’accordo entrambi su tutti i particolari abbiamo aspettato per realizzarlo. Vi assicuro che per due testardi come noi non è un compito affatto semplice, ma per nostra fortuna siamo riusciti nell’intento e il risultato potete finalmente ammirarlo.
Abbiamo scelto Perer e Wendy non per il famoso cartone, ma perché sono due personaggi che ci accomunano essendo stati in uno spettacolo io Peter e lei la mia Wendy. L’idea di ricordare questo nostro bellissimo momento insieme ci entusiasmava. Avremmo potuto anche scriverci DIVIH con un paio di occhiali da sole accanto ma il nostro buon senso a prevalso.

Concludo augurando anche a voi di aver trovato una persona speciale, più importante di una relazione sentimentale, diversa da come potrebbe essere un parente, e per sempre costante nella vostra vita.
Io per fortuna la mia Grace l’ho trovata e io per sempre sarò il suo Will. (Sono aperti i casting per il ruolo di Karen).

Love u, D.

Un pensiero su “Amici per sempre

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...