Aggiornamento del trimestre

Sono passati tre mesi dall’ultima volta che mi sono messo davanti allo schermo del  pc a pensare cosa scrivere in quello che negli ultimi anni è diventato il mio punto di sfogo e archivio dei ricordi. Non potete immaginare quanto sia utile dal punto di vista personale tenere un diario dove si annotano man mano le esperienze di vita. Fatti che, se non avessi trascritto, sarebbero svaniti. Certamente non è comune a tutti prendere e spiattellare a tutto il web quello che ti succede, e forse a volte neanche molto conveniente se non ci si vuole imbattere nei simpatici stalker.1255495_787236211336468_6489830634268511272_n

In questi tre mesi sono successe davvero moltissime cose che, parlando sinceramente, mi hanno in qualche modo impedito di aggiornare il blog. Quando rimani intrappolato nel vortice dei fatti non hai minimamente voglia di fermarti a ragionare e scrivere su quello che sta accadendo; ma adesso che sembra tutto abbastanza stabile posso finalmente fermarmi qualche minuto e creare un nuovo raccoglitore nella biblioteca dei miei ricordi.

Prima di tutte le novità è la nuova compagnia di Musical che con i miei più cari amici e compagni di spettacoli stiamo mettendo su. Chi mi conosce ormai ha capito che in questo periodo non parlo d’altro. Le idee sembrano travolgermi in ogni momento e ogni occasione è buona per annotarmi dei particolari che potrebbero migliorare questo progetto. A volte mi accorgo che quando esco con Rebecca o gli altri non facciamo altro che parlare di questo e mi sento noioso da solo. Non potete neanche immaginare quante faccende ci siano da svolgere per organizzare tutto al meglio.

La seconda novità di questo trimestre, non seconda per importanza, è l’arrivo di una nuova figura nella mia cerchia di persone più strette (come direbbe Google+). Non è un cagnolino, per mia grande sfortuna, ma un fidanzato. Avete letto bene! Non ho fatto uno strano errore di battitura. Sono ben consapevole che questa figura mitologica è alquanto rara quindi ve ne parlerò con cautela.
E’ una persona del tutto premurosa nei miei confronti; sempre contenta di sopportarmi, il che non è affatto semplice. Avendo imparato a conoscerlo in questi mesi passati insieme ho anche capito che è molto riservato per quanto riguarda i suoi affetti, ed è per questo che rimarrà ancora in incognito, fino a quando lui non si sentirà pronto.

Per tutti quelli che speravano che io avessi un nuovo cucciolo di cane come novità li rassicuro perché a Natale pretendo un piccolo cagnolino peloso incartato come Lilly della Disney sotto l’albero. Poco importa se mia madre, amante accanita del pulito, non sarà d’accordo.

Prometto solennemente a me stesso di annotare più soventemente i miei ricordi. A presto.

Se avete voglia passate anche a mettere LIKE alla pagina della Compagnia Oblio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...