15 Aprile 2016

Quasi non ricordo piΓΉ come si fa. Ogni volta che inizio un nuovo post sul blog mi pento di non aver continuato la mia idea iniziale: scrivere un diario “segreto” ogni giorno. Le solite scuse mi ricorrono: troppi impegni per potermi mettere a scrivere almeno trecento parole al giorno. Scuse appunto, come quelle che trovo per non adempiere ai doveri.

Continua a leggere

Annunci